E’ in Italia il gasolio più caro d’Europa

E’ in Italia il gasolio più caro d’Europa

In Italia il pieno costa caro, soprattutto se è di gasolio. Se paragonato al prezzo che si paga negli altri Paesi europei il diesel italiano è, infatti, il più caro d’Europa. Lo ha rivelato un’elaborazione del Centro Studi ImpresaLavoro, realizzata su dati Mef e Commissione Europea.

Il costo al litro per il diesel è infatti pari a 1,487 euro, ben al di sopra della media europea (pari a 1,329 euro) e pari solo al prezzo pagato in Svezia. Seguono, nella classifica del gasolio, il costo alla pompa pagato in Regno Unito, Belgio e Francia.

Per quanto riguarda invece la benzina venduta in Italia, pur restando nella parte alta della classifica, risulta solo la quarta più cara del Vecchio Continente, dietro a Olanda, Grecia e Danimarca

In termini di incidenza di tasse e accise sul prezzo alla pompa, l’Italia è seconda dietro all’Olanda, con il 63,5%. La media per i Paesi dell’area euro è più bassa, per quanto sempre elevata: oltre 61 euro di tasse ogni 100 euro pagati al benzinaio. Nonostante le promesse, nemmeno il governo gialloverde è intervenuto per rimuovere alcune accise sui carburanti nel 2019.

“Con 1,599 euro al litro, il costo del nostro carburante”, fatta la media fra benzina e gasolio, “è dell’11,1% più alto di quello della media europea”, ha scritto il Centro Studi ImpresaLavoro. “Il pieno in Italia costa il 4,5% in più rispetto alla Francia, l’11,4% in più rispetto alla Germania e addirittura il 26,3% in più rispetto all’Austria. Peggio di noi in Europa fanno soltanto Paesi Bassi, Grecia e Danimarca con un costo al litro rispettivamente di 1,681, 1,629 e 1,620 euro.

 

Qui la guida sui come risparmiare sul pieno di carburante.

Source link

Lascia un commento

Close Menu